§§ geoTextTitle §§

§§ geoLinkText §§

Autobus per e da Caserta da 4,99€

Tutti i nostri autobus sono dotati di sedili ampi e comodi, wc a bordo, Wi-Fi gratuito e prese di corrente.

Comfort a bordo

Tutti i nostri autobus sono dotati di sedili ampi e comodi, wc a bordo, Wi-Fi gratuito e prese di corrente.

Servizi a bordo
Tutti i passeggeri possono viaggiare con 1 bagaglio a mano e 1 bagaglio da stiva (max 80 x 50 x 30 cm).

Bagagli

Tutti i passeggeri possono viaggiare con 1 bagaglio a mano e 1 bagaglio da stiva (max 80 x 50 x 30 cm).

Informazioni aggiuntive
Disponiamo dei seguenti metodi di pagamento Paypal, Visa and mastercard, postepay, and cash.

Pagamenti rapidi e sicuri

Disponiamo dei seguenti metodi di pagamento Paypal, Visa and mastercard, postepay, and cash.

Prenotazione
Elevati standard qualitativi, professionalità e tratte imbattibili rendono i nostri clienti soddisfatti!

97% di clienti soddisfatti!

Elevati standard qualitativi, professionalità e tratte imbattibili rendono i nostri clienti soddisfatti!

Recensioni dei clienti

I tuoi orari dell'autobus per Caserta

Cerca gli orari da
a
Seleziona i giorni
Partenza
ritorno
Giorni Transfer Part. Durata Arr. Da
§§ getWeekdayString(connection.weekdays) §§ §§ connection.interconnection_transfers.length §§ §§ formatTimeFilter(connection.departure.timestamp, connection.departure.tz) §§ §§ formatDuration(connection.duration.hour, connection.duration.minutes) §§ §§ formatTimeFilter(connection.arrival.timestamp, connection.arrival.tz) §§ §§ connection.price > 0 ? formatPrice(connection.price) : 'Prenota ora' §§
Durata: §§ connection.duration.hour §§:§§ connection.duration.minutes < 10 ? '0' + connection.duration.minutes : connection.duration.minutes §§
Durata del transfer : §§ connection.interconnection_transfers[tripIndex-1].duration.hour < 10 ? '0' + connection.interconnection_transfers[tripIndex-1].duration.hour : connection.interconnection_transfers[tripIndex-1].duration.hour §§:§§ connection.interconnection_transfers[tripIndex-1].duration.minutes < 10 ? '0' + connection.interconnection_transfers[tripIndex-1].duration.minutes : connection.interconnection_transfers[tripIndex-1].duration.minutes §§
§§ stop.departure.timestamp + '000' | date :'HH:mm' : stop.departure.tz §§ §§ stop.station.name §§
info  
§§ viaStop.station.name §§ §§ viaStop.station.name §§,  ...,  §§ viaStop.station.name §§ ,
§§ stop.arrival.timestamp + '000' | date :'HH:mm': stop.arrival.tz §§ §§ stop.station.name §§
info
§§ stop.arrival.timestamp + '000' | date : 'HH:mm' : stop.departure.tz §§ §§ stop.departure.timestamp + '000' | date : 'HH:mm': stop.departure.tz §§
§§ stop.station.name §§
Tariffa sull'autobus: §§ formatPrice(getPriceAtBus) §§ Non indicata

Se la voce storia rientra tra le cose che ti interessano, potresti anche visitare queste città:

Scopri Caserta grazie ai consigli di Laura

Laura Dopo essere nata e cresciuta ad Asti ed aver girovagato un po’ per studio, un po’ per diletto, sono atterrata a Berlino, dove attualmente vivo e lavoro nel mondo del marketing online. Mi piace viaggiare, disegnare, “biodanzare”, leggere, e giocare a pallacanestro. Sogno la Patagonia e le terre remote e sono convinta che un giorno non troppo lontano mollerò tutto per andare a vivere in una estancia della pampa cilena! Al momento gestisco un paio di siti dedicati agli eventi, tra cui Eventicapodanno.com e Eventiferragosto.com.
Asti
30 anni
Backpacker

Scopri di più su Caserta

Viaggia a Caserta in autobus

Informazioni generali su Caserta

Caserta è una ridente cittadina della Campania, che sorge a circa 30 chilometri a nord di Napoli e 200 chilometri a sud di Roma. La città è ben collegata dai nostri autobus con numerose località del sud, centro e nord Italia. Grazie alla sua posizione strategica rappresenta un importante ponte di passaggio tra la capitale e la città partenopea. In antichità infatti i Romani utilizzavano Caserta come punto di appoggio per recarsi a Napoli, ed era uno snodo fondamentale lungo la via Sannitica realizzata dai Borbone. Questa posizione centrale ha dato oggi grande impulso al settore industriale casertano, come quello manifatturiero e soprattutto quello automobilistico. Nella zona di Maddaloni, un comune in provincia di Caserta, sono infatti presenti diverse concessionarie automobilistiche come Suzuki, Renault e Peugeot. Da un punto di vista climatico la parte che affaccia sul litoraneo casertano presenta temperature più miti, grazie agli influssi benefici del mare. Nella parte rivolta verso il Massiccio del Matese invece le temperature sono decisamente più rigide, con la possibilità di nevicate soprattutto sui rilievi collinari e montuosi. Per quanto riguarda il turismo la maggiore attrattiva della città è sicuramente la Reggia di Caserta, realizzata per reggere il confronto con quella di Versailles. Il risultato fu un complesso di indicibile bellezza, che ha permesso a Caserta di conquistare il titolo di "Versailles d'Italia". Per la sua ambientazione da favola la Reggia ha fatto da sfondo ad importanti kolossal come "Angeli e Demoni", "Missione: Impossible 3", "La minaccia fantasma" e "L'attacco dei cloni".

Visita Caserta

Giro turistico di Caserta

Per chi vuole visitare la città consigliamo di iniziare il giro turistico proprio dalla Reggia di Caserta. Arrivarci sarà un gioco da ragazzi: la fermata dei nostri autobus si trova praticamente di fronte! La Reggia fu costruita da Carlo di Borbone, che voleva pareggiare la bellezza di quella di Versailles. A differenza di quanto si potesse pensare la Reggia non fu costruita a Napoli, poiché il capoluogo campano era troppo vulnerabile soprattutto agli attacchi via mare. Il re decise quindi di costruirla  nell'entroterra, a Caserta appunto, ma sufficientemente vicino a Napoli. Oltre a visitare le sfarzosissime stanze reali, è possibile passeggiare lungo i bellissimi viali circondati da fiori, piante esotiche, opulente fontane e complessi marmorei. Altra tappa obbligatoria è Casertavecchia, un suggestivo borgo medievale molto antico. Passeggiando tra le caratteristiche stradine che sembrano sospese nel tempo si possono ammirare i resti del castello, il Duomo ed il campanile. La leggenda racconta che le fate dei monti Tifatini contribuirono alla costruzione del Duomo, portando le pesanti colonne in marmo che ancora oggi sorreggono l'edificio. Merita sicuramente una visita anche il complesso monumentale del Belvedere di San Leucio, dove ammirare gli appartamenti reali di re Ferdinando di Borbone, il bellissimo giardino all'italiana e l'annesso Museo della Seta.

La famosa Reggia di Caserta

Caserta : Cultura e Storia

Le origini di Caserta sono antichissime, infatti recenti ritrovamenti di reperti archeologici testimoniano la presenza di Osci, Sanniti e Romani sul territorio. La nascita della città viene quindi collocata orientativamente intorno al V sec. a.C. Caserta fu una sorta di città pioniera, poiché già nell'antichità le sue strade erano costruite in maniera perfettamente simmetrica, esattamente come le vie dell'Impero Romano e con la stessa concezione di quelle dell'Illuminismo. Per la sua particolare posizione strategica Caserta fu a lungo contesa da diverse popolazioni e famiglie del tempo. La città passò infatti in varie mani, dai Normanni agli Svevi, dagli Angioini fino ai Borbone. Sotto quest'ultima famiglia Caserta ebbe un notevole impulso culturale ed architettonico, infatti a questo periodo risale la costruzione della Reggia ed il Palazzo del Belvedere a San Leucio, dove Ferdinando voleva costruire una città idealisticamente perfetta, una società autosufficiente dove ogni cittadino fosse uguale. In un certo senso si trattò forse della prima forma di "comunismo", ma il sogno di Ferdinando fallì, tant'è che passò alla storia come "utopia ferdinandea". Tuttavia la fabbrica di San Leucio produsse le pregiatissime sete che ancora oggi rivestono i palazzi di Buckingham Palace, della Casa Bianca e del Quirinale. Come molte città italiane Caserta dovette affrontare la Seconda Guerra Mondiale, che pagò a caro prezzo dopo l'invasione nazista con la distruzione del centro cittadino. Ne uscì fortificata grazie al boom edilizio degli anni '80, che diede un notevole impulso alla città anche da un punto di vista economico.

Caserta di notte

Vita notturna a Caserta

Non abbiate fretta di risalire su uno dei nostri pullman per tornare a casa: il miglior modo per vivere a pieno ciò che la città ha da offrire è trascorrervici almeno una notte. La movida notturna casertana si accende nel centro cittadino, che offre tantissimi locali, pub e ristoranti dove degustare i tipici piatti della tradizione. Su tutti la mozzarella di bufala di Aversa, importata in tutto il mondo. Altri prodotti tipici sono la salsiccia di polmone ed i fagioli "alla carrettiera". In alternativa è possibile gustarsi un buon caffè o sorseggiare un cocktail lungo i bar presenti nel centro cittadino, dove ci sono anche giostrine per intrattenere i piccoli e le famiglie. Per chi ama ballare Caserta offre un'ampia scelta di discoteche e discopub, soprattutto nelle zone più periferiche. Tra i locali più fashion di Caserta ci sono la discoteca "La Storia", che si trova lungo la statale Sannitica, la discoteca "Bukumba", situata sulla via Appia, ed il discopub "C'era una volta in America". Per chi vuole concedersi invece una serata tranquilla non c'è niente di meglio che gustarsi una romantica cena a Casertavecchia, da cui ammirare il bellissimo panorama illuminato della città.

Fermate autobus a Caserta

Nota Bene: a Caserta sono presenti 2 fermate.

Informazioni importanti su Caserta

Biglietti autobus a partire da 4,99€
Numero di collegamenti da Caserta 68
Numero delle fermate autobus a Caserta 2
Paese Italia