§§ geoTextTitle §§

§§ geoLinkText §§
Parc Guel, Barcellona!
i

Spiacenti, non è stata trovata nessuna città

Sembra che non sia disponibile nessuna destinazione che corrisponda ai tuoi criteri ricerca. Modifica i criteri di ricerca o controlla a breve.

5 cose imperdibili da fare in Spagna

La Spagna è un paese che ha tantissimo da offrire a viaggiatori di ogni tipo. Allegra, colorata, accogliente, instancabile, può vantare alcune delle città d’arte più celebri al mondo e metropoli camaleontiche con una movida che non si spegne mai, ma anche antiche tradizioni che si tramandano da secoli, luoghi sperduti in cui il tempo sembra essersi fermato e angoli di natura incontaminata tra paesaggi montani mozzafiato e coste meravigliose lambite da acque cristalline. Con i nostri autobus potrete godervi il meglio del paese viaggiando con tutta la comodità di cui avrete bisogno, ma anche a piccoli prezzi.

Se volte farvi un’idea di tutto quello che vi aspetta, continuate a leggere: abbiamo scelto per voi 5 idee di viaggio da non perdere per scoprire la Spagna


Arte, storie e culture di popoli: esplorare la Spagna seguendo i suoi capolavori

Vista su Madrid

Quando si parla d’arte e architettura, la Spagna è una meta obbligata in Europa: il paese ospita infatti moltissimi edifici firmati dai più celebri creativi e architetti, oltre a numerosi monumenti Patrimonio Unesco e musei che custodiscono gelosamente opere di inestimabile valore. Con FlixBus potrete raggiungere le città più importanti del Paese e lanciarvi in una flull immersion culturale alla scoperta dei suoi incredibili tesori. Basti pensare al trio d’oro di Madrid, costituito dal Museo del Prado, dal Thyssen-Bornemisza e dal Museo Nazionale Reina Sofía, ma anche i capolavori del Museo Guggenheim di Bilbao. E ancora due poli dedicati ad altrettanti grandi geni della storia dell’arte, come il Teatro-Museo Dalí di Figueres, in provincia di Girona, e il Museo Picasso di Barcellona. Nella capitale catalana – tra le altre cose incredibili che può offrire – troverete anche le opere immaginifiche di un eclettico come Antoni Gaudì, come la Sagrada Familia, Parc Güell e Casa Batllò. Ma non si possono scordare l’Alcazar di Siviglia, il Palazzo dell'Alhambra di Granada e la splendida Mezquita di Cordoba. Ogni quadro o scultura, palazzo o chiesa, piazza o via ha qualcosa da raccontare della grandiosa storia di Spagna, con i suoi incontri e scontri di culture diverse. Scoprirle sarà una sfida e un piacere.

Scopri le bellezze di Madrid!


Riscoprire sé stessi lungo il Cammino di Santiago de Compostela

Parte del Cammino di Santiago de Compostela vicino a Bilbao

Il Cammino di Santiago de Compostela è una delle vie di peregrinazione più importanti della storia: battuta sin dall’inizio del  IX secolo, oggi raccoglie più di 200 mila pellegrini all’anno provenienti da ogni parte del mondo, che affrontano questo lungo percorso non solo per questioni religiose. In molti, infatti, decidono di cimentarsi in questa avventura per ritrovare stessi, riscoprire il proprio ritmo – fisico e spirituale – e appagarsi della gioia della condivisione.

Esistono in realtà due diversi cammini per Santiago de Compostela, la terza città santa della cristianità dopo Gerusalemme e Roma: il Cammino Francese inizia da Saint-Jean Pied de Port e per 800 km attraversa Navarra, La Rioja, Castiglia, Léon e la Galizia; il Cammino del Nord è invece più lungo e faticoso, ma è anche il più antico e suggestivo, e partendo da Irun passa per Navarra, paesi Baschi, Cantabria, Asturie e Galizia.

Che siate a piedi o in bicicletta, da soli o in compagnia (dei vostri amici, della vostra famiglia o del vostro cane), poterete ammirare paesaggi mozzafiato, città d’arte e borghi magari poco conosciuti ma ricchissimi dal punto di vista artistico e storico. 

Come affrontare dunque il cammino? In base al tempo a disposizione e alla vostra preparazione decidete da dove partire: FlixBus vi porta comodamente in diverse città toccate da entrambi i Cammini, come Pamplona, Burgos, Irun, Bilbao e Santander. E se il tempo è davvero poco, potrete arrivare in autobus direttamente a Santiago de Compostela.

Scopri Bilbao, la tappa del Cammino di Santiago de Compostela!


Tori, fuochi d’artificio, falò e torri umane: innamorarsi della Spagna attraverso i suoi festival

Parc Guel colorato per la festa

L’anima più autentica della Spagna è racchiusa anche nei suoi festival che ogni anno richiamano migliaia di turisti che si riuniscono per assistere a spettacoli pirotecnici e sfilate di carri, performance eccentriche e concerti, misteriosi riti religiosi e usanze caratteristiche – spesso anche piuttosto stravaganti! Si tratta di occasioni davvero speciali per visitare alcune delle città più belle del Paese, che potrete raggiungere comodamente con i nostri autobus. Qualche esempio? Ad agosto a Barcellona va in scena la Fiesta Mayor de Gràcia, che trasforma le strade del quartiere omonimo in una grandiosa mostra d’arte a cielo aperto, corredata da eventi di ogni genere (anche golosi!); sempre nella capitale catalana a fine settembre si svolge la Festa de La Mercè, dedicata al patrono della città, tra torri umane, sfilate di giganti, balli tradizionali (quelli della Sardana), concerti e imperdibili draghi sputafuoco, i correfoc. A metà marzo a Valencia invece si tiene il Fallas Festival, caratterizzato da enormi statue di cartapesta a carattere satirico che vengono bruciate durante l’ultimo giorno di festa, la cremà; ma c’è spazio anche per grandiosi giochi pirotecnici (la mascletà e la Nit de Foc) e gare di paella. Da non perdere anche il Festival de los Patios di Cordoba, che a maggio apre al pubblico i cortili e i parchi delle case più belle in un tripudio fiorito di colori e profumi; ma anche la festa di San Fermín a Pamplona, con i suoi famosi encierros, le folli corse davanti ai tori per le vie della città. 

Esplora Barcellona, la capitale catalana!


Sole e sabbia: godersi una vacanza al mare in Spagna 

La spiaggia di Lloret de Mar

Non solo arte, cultura e tradizione: la Spagna gode di oltre 8 mila chilometri di costa e tra distese rocciose e sabbia finissima, baie selvagge e affollate spiagge cittadine a tutta movida, avrete solo l’imbarazzo della scelta per le vostre vacanze al mare. Con i nostri autobus potrete raggiungere tantissime destinazioni diverse e vivere il viaggio che fa per voi.

Se amate i litorali più festaioli, optate per i lidi di Barcellona – a partire da quello gettonatissimo della Barceloneta – o puntate su Loret de Mar, una tra le destinazioni più cool di Spagna grazie alla sua night life scoppiettante. Ma non perdete nemmeno l’occasione di godervi una giornata al mare visitando Valencia, oppure scegliete delle località turistiche particolarmente amate dagli spagnoli come Fuengirola e San Sebastiàn (la celebre Playa de la Concha, a forma di mezzaluna, è l’ideale per crogiolarsi al sole e poi godersi un aperitivo).

Ma se è una natura incontaminata e quasi vergine che cercate, allora non dovete perdere la Playa de las Catedrales in Galizia, che prende il nome dalle conformazioni rocciose delle sue scogliere: uno spettacolo di archi e volte che non potrete dimenticare. I più avventurosi, invece, non devono farsi sfuggire la favolosa spiaggia di Bolonia, vicino a Cadice, in Andalusia: dalla sua grande duna di sabbia si può arrivare a vedere la costa africana, mentre alle sue spalle ci sono le rovine della città romana di Baelo Claudia.

Raggiungi Lloret de Mar con FlixBus!


Non solo sangria e tapas: gustare il lato più goloso della Spagna

La Paella, piatto tipico spagnolo

Città che vai, piatto che trovi: la Spagna può vantare una tradizione enogastronomica davvero invidiabile e non sarà difficile innamorarsi ancora di più questo paese gustandoselo anche a tavola. Ovviamente la cucina cambia di regione in regione, con ricette tipiche che costituiscono l’identità e la storia di ogni luogo – basti pensare, ad esempio, che è stato il primo paese ad introdurre, agli inizi del XVI secolo, alcuni ingredienti “nuovi” provenienti dalle Americhe, come il pomodoro, la patata, il mais e il cacao, che solo successivamente si sono diffusi in tutta Europa e nel mondo. 

Cosa assaggiare dunque durante la vostra vacanza in Spagna a bordo dei nostri pullman? Innanzitutto, ovunque siate festeggiate con un bicchiere di sangria, da accompagnare con qualche tapas – per chi non lo sapesse: degli antipastini da condividere – o una fetta di tortilla di patate. E poi sbizzarritevi assaggiando i piatti locali, fatti secondo le ricette della tradizione e con materie prime dal territorio. Ad esempio, sapete che la paella (con pollo, coniglio, lumache, fagioli) è tipica soprattutto di Valencia? O che il gazpacho più popolare – con pomodori, peperoni e aglio – è quello andaluso? Ma ci sono anche il cocido madrileno, uno stufato di carne, ceci e verdure, e il baccalà al pil pil dei Paesi Baschi, il polpo alla gallega che mangiano in Galizia e una delizia come la torta di Santiago de Compostela. Insomma, la voglia di viaggiare vien (anche) mangiando. 

Raggiungi Lloret de Mar con FlixBus!


Perchè dovresti scegliere di viaggiare in autobus con FlixBus

I bagagli ammessi a bordo dei nostri autobus.

2 Bagagli

Per il tuo viaggio in autobus per la Spagna, potrai portare grauitamente 1 bagaglio a mano e un baglio da stiva.

Fermate in posizione centrale

Ti porteremo direttamente nelle località turistiche più rinomate della Spagna. Scopri tutte le fermate autobus raggiungibili in questo paese.

WiFi gratuito

Wi-Fi gratuito

Durante il tuo viaggio in autobus per la Spagna, potrai usufruire gratuitamente del Wi-Fi e delle prese di corrente.

Viaggia da  A a B a basso prezzo con le nostre offerte

Biglietti a basso costo

Risparmia raggiungendo la Spagna in autobus e spendi piuttosto i tuoi soldi per un altro giro di tapas.