§§ geoTextTitle §§

§§ geoLinkText §§

Autobus per e da Manfredonia da 4,99€

Comfort a bordo

Tutti i nostri autobus sono dotati di sedili ampi e comodi, wc a bordo, Wi-Fi gratuito e prese di corrente.

Servizi a bordo

Bagagli

Tutti i passeggeri possono viaggiare con 1 bagaglio a mano e 1 bagaglio da stiva (max 80 x 50 x 30 cm).

Informazioni aggiuntive
Pagamenti rapidi e sicuri

Pagamenti rapidi e sicuri

Disponiamo dei seguenti metodi di pagamento Paypal, Visa and mastercard, postepay, and cash.

Prenotazione

97% di clienti soddisfatti!

Elevati standard qualitativi, professionalità e tratte imbattibili rendono i nostri clienti soddisfatti!

Recensioni dei clienti

Scopri Manfredonia grazie ai consigli di Virgina

Virgina Sono nata e cresciuta a Milano. Amo la mia città e i sui angoli segreti, ma appena posso parto zaino in spalla all’avventura, dal Grande Nord all’Oriente. Mi piace cucinare, ballare e curiosare tra le bancarelle di libri usati. Leggo voracemente e ho una passione sfegatata per l’India e la sua letteratura. Scrivo tanto, di tutto e da sempre. Ma da qualche anno è diventato anche il mio lavoro.
Milano
28 anni
Backpacker

Scopri di più su Manfredonia

Visita Manfredonia

Informazioni generali su Manfredonia

Situata immediatamente a sud dello “Sperone d’Italia”, Manfredonia può essere considerata come il naturale capoluogo del Gargano. Meta turistica d’eccellenza in Puglia, ogni anno, soprattutto d’estate, richiama migliaia di turisti, attratti dallo splendido mare e dalle bellezze paesaggistiche del Parco Nazionale del Gargano, oltre che dall’importante patrimonio artistico e culturale di questo vivace centro. Con i nostri autobus, comodi e convenienti, sarà tutto a portata di mano. Non si può resistere alle acque cristalline e alle lunghe spiagge bianche di Manfredonia e dei suoi dintorni, che offrono accanto alle zone più turistiche e attrezzate anche la possibilità di rifugiarsi tra calette e falesie quasi incontaminate. D’altra parte, non potrete che apprezzare la natura rigogliosa del Lago Salso e della Foresta Umbra, che nei suoi 120 mila ettari di biodiversità passa dalla vegetazione più fitta ad alte scogliere a picco sul mare, dagli altipiani carsici a profonde gole boscose: perfetti per itinerari naturalistici a tutti i livelli. Il centro storico del paese offre poi interessanti sorprese a chi abbia voglia di una vacanza anche all’insegna della cultura, tra belle chiese, imponenti castelli, palazzi signorili e interessanti musei, a partire dal celebre Castello di Manfredi, simbolo della città e baluardo della sua storia. Non rimarranno delusi nemmeno i buongustai e i più festaioli, grazie ad una ricca offerta di ristoranti, bar, localini e discoteche, oltre ad un interessante cartellone di eventi e concerti che, soprattutto con la bella stagione, animano le serate di tutto il litorale.

Costa di Manfredonia

Giro turistico di Manfredonia

Manfredonia è una cittadina a misura d’uomo, da scoprire a piedi: i nostri autobus vi lasceranno vicino al lungomare e al porto, da cui potrete cominciare comodamente il vostro tour. Il monumento più rappresentativo è il Castello Svevo Angioino Aragonese, o Castello di Manfredi, da cui la città prende il nome e che oggi ospita il Museo Archeologico Nazionale. Ma non perdete l’occasione di visitare anche la vicina Cattedrale, dedicata a San Lorenzo Maiorano, di cui conserva le reliquie.Sono poi diversi gli edifici religiosi a cui dedicare una tappa: tra questi, la Chiesa di San Domenico e il Convento di Santa Maria della Vittoria, oltre alla Basilica di San Leonardo e alla Basilica di Santa Maria Maggiore, queste ultime a qualche chilometro di distanza da Manfredonia. Anche le architetture civili, soprattutto in stile barocco, testimoniano il fiorente passato della città: ad esempio il Palazzo di San Domenico, oggi sede del Comune, e il Palazzo Celestini, con le Biblioteche e l’Auditorium Comunale,solo per citarne alcuni, oltre alla splendida Fontana Piscitelli.  Manfredonia è uno dei luoghi più belli dove passare le vacanze al mare in Puglia: la sua spiaggia principale è quella che costeggia viale Miramare e, più a sud, il lido di Siponto, mentre spostandosi fuori dall’abitato, fino a Zapponeta, si incontra un lungo litorale sabbioso, la Spiaggia degli Sciali. Per chi poi ama il contatto con la natura, non perdetevi le splendide escursioni nel Parco Nazionale del Gargano e in particolare nella zona del Lago Salso, perfetto per il birdwatching.

Monumenti di Manfredonia

Manfredonia : Cultura e Storia

Numerosi ritrovamenti attestano che la piana a sud del Gargano fu abitata sin dal Neolitico. In seguito, l’antico centro di Siponto, fondato dalle popolazioni dei Dauni, divenne un fiorente snodo commerciale per la Magna Grecia, acquisendo sempre più importanza – economica e strategica – anche sotto la dominazione dei Sanniti e dei Romani. Proprio per questo fu a lungo contesa tra Longobardi e Bizantini, per poi diventare possedimento saraceno. Nella prima metà del ‘200 Siponto venne devastata da una serie di terremoti che distrussero l’abitato, rendendo la zona paludosa e malarica. Fu Manfredi, re di Sicilia e principe di Taranto, figlio di Federico II, a porre rimedio ricostruendo la città nel 1256 a poca distanza dal sito originario. Nel giro di una manciata di anni il progetto di Manfredonia – così venne chiamata, in onore del fondatore – vide la luce, imponendosi da subito come importante centro dotato di una zecca e beneficiario di diversi sgravi fiscali che la resero un porto franco. Con la battaglia di Benevento del 1266, durante la quale Manfredi di Svevia morì, la città passò in mano a Carlo I d’Angiò,che tra le altre cose fece terminare il castello e costruire il duomo, e successivamente agli Aragonesi. In balia di fortune alterne, nel 1528 Manfredonia riuscì a resistere al lungo assedio francese del maresciallo Lautrec, mentre un secolo più tardi, nel 1620, cadde per mano dei turchi ottomani. La ripresa fu molto lenta e solo nel corso del XIX secolo la città cominciò a rifiorire ed espandersi.

Manfredonia di notte

Vita notturna a Manfredonia

Anche se la vita notturna di Manfredonia non è certo vivace al pari di quella della vicina Vieste, la città non lascia a bocca asciutta né gli amanti della cucina, né i più festaioli, soprattutto durante i mesi estivi. Il lungomare e la zona del porto la sera si animano di osterie, ristoranti e locali per tutte le tasche in cui poter gustare i piatti della tradizione enogastronomica pugliese e garganica, a base dei prodotti del territorio. Come ad esempio il pesce: sono tantissime le specie ittiche che abitano il golfo di Manfredonia e sono altrettante le prelibatezze che non dovrete mancare di assaggiare, a partire dalla ciambotta (un’ottima zuppa con diverse tipologie di pesce). Da non perdere, poi, le paste fresche, come le orecchiette (non solo alle cime di rapa!) e i troccoli, ma anche la farrata, vero vanto culinario di Manfredonia, cioè un rustico fatto con pasta sfoglia di farro ripiena di ricotta ed erbe aromatiche. Anche i dolci sapranno ingolosirvi: provate le ciangularie e le ostie chjène. La movida della città si accende soprattutto d’estate, grazie alle serate a base di cocktail e musica organizzate dagli stabilimenti balneari e dagli chalet sulla spiaggia, che rimangono aperti fino alle prime luci dell’alba. In inverno, anche se non manca qualche birreria e discoteca dove rifugiarsi la sera, sono invece soprattutto gli appuntamenti legati alla tradizione a tenere impegnata la città: tra questi, il Carnevale Dauno, uno dei più importanti d’Italia e festeggiato in grande stile con sfilate di carri allegorici ed eventi musicali.

Fermata autobus a Manfredonia

Informazioni importanti su Manfredonia

Biglietti autobus a partire da 4,99€
Numero di collegamenti da Manfredonia 15
Numero delle fermate autobus a Manfredonia 1
Paese Italia