hero image

Autobus Kraków ↔ Warszawa

Podróżowanie w czasie pandemii

Sprawdź aktualne informacje dotyczące podróżowania.
Kliknij tutaj

Nasze środki bezpieczeństwa

Stosujemy rozszerzone procedury, aby podróżowanie było bezpieczne i komfortowe.
Dowiedz się więcej na

Komfort na pokładzie

Nasze autobusy wyposażone są w duże i wygodne siedzenia, toaletę, sieć Wi-Fi oraz gniazdka elektryczne.
Usługi na pokładzie

Aplikacja mobilna

Dzięki naszej aplikacji możesz szybko i wygodnie kupić bilet oraz łatwo zarządzać rezerwacją.
Więcej o aplikacji FlixBus

Przystanki w mieście Kraków

Uwaga: Twój bilet będzie zawierał najbardziej aktualne informacje adresowe.

Kraków, Borek Fałęcki

Kraków, dworzec autobusowy Czyżyny

Kraków, dworzec autobusowy MDA

Odkryj wszystkie kierunki podróży

Wybieraj spośród ponad 2500 kierunków podróży w 37 krajach.

Przeglądaj mapę
Kraków - Warszawa : Informacje o mieście
Płatność online

Tak

Dystans

252 km

Bezpośrednie połączenie

Tak

Czy podróż jest przyjazna dla środowiska?

Tak


Usługi na pokładzie zależne są od dostępności

Autobus per e da Cremona | FlixBus
hero image

Autobus per e da Cremona

Nuove tratte e collegamenti

Ti accompagniamo nei tuoi spostamenti all’interno della stessa regione e verso gli aeroporti
Scopri di più

Misure di sicurezza

Per rendere il viaggio sicuro e confortevole, garantiamo elevati standard igienici.
Maggiori informazioni

Pagamenti rapidi e sicuri

Ti offriamo la possibilità di pagare in contanti o con le carte PayPal, Visa, Mastercard e PostePay.
Prenotazione

97% di clienti soddisfatti!

Elevati standard qualitativi, professionalità e tratte imbattibili rendono i nostri clienti soddisfatti!
Recensioni dei clienti

In questa pagina

Le linee più popolari Fermate autobus Guida della città

Fermate autobus a Cremona

Attenzione: sul biglietto verranno riportate le informazioni più aggiornate relative all'indirizzo.

Cremona

Scopri tutte le destinazioni

Scegli tra più di 2.500 destinazioni di viaggio in 37 paesi.

Esplora la mappa
Cremona: Informazioni rapide
Città raggiungibili direttamente

37

Numero di fermate

1

Paese

Italia

Viaggi ecocompatibili?

Scopri di più su Cremona

Informazioni generali su Cremona

È nota come la città delle tre T, ovvero turòon, Turàs, tetàs (torrone,Torrazzo, tettone sì, esatto, avete capito bene), a cui più di recente si è aggiunto l’intramontabile Tugnàs (vedi Ugo Tognazzi: l’attore nacque proprio qui). Non solo: è anche la città del violino e dei liutai, del celebre Ortolano dell’Arcimboldo e della mostarda. Insomma, un perfetto connubio di arte, cultura, natura e buon gusto che non potrà che conquistarvi: Cremona è il luogo giusto se siete alla ricerca di una nuova meta per il vostro prossimo viaggio in autobus. Adagiata dolcemente nella valle del Po, quasi a metà strada tra Milano e Bologna, Cremùna, in dialetto può essere considerata idealmente come il luogo d’incontro tra Lombardia ed Emila Romagna. È una città a misura d’uomo, un piccolo gioiello medievale che conserva ancora le tracce di un ricco passato, tra palazzi e fortezze, musei e monumenti, un dedalo di stradine e tetti rossi, la cui storia non aspetta altro che essere scoperta. A Cremona potrete poi farvi ingolosire dalle diverse prelibatezze che la cucina locale ha da offrire (con tanto di sagre e festival dedicati), senza dimenticare di regalarvi qualche ora di relax immersi nella natura esplorando uno dei percorsi ciclopedonali che costeggiano le rive del grande fiume.

Giro turistico di Cremona

Una visita della città non può che partire dalla bella Piazza del Comune, cuore del centro medievale e dominata dall’imponente Torrazzo, indiscutibile simbolo di Cremona: salite in cima alla torre campanaria e non perdetevi la vista mozzafiato dall’alto dei suoi 112 metri. Sempre sulla piazza, si affacciano il Palazzo del Comune e la Loggia dei Militi, il Battistero e la Cattedrale dedicata a Santa Maria Assunta, al cui interno potrete ammirare degli affreschi dei più importanti artisti del Rinascimento cremonese. A poca distanza troverete poi il Museo del Violino, unico nel suo genere, con un ricco allestimento che racconta la storia di questo strumento musicale e che espone alcuni inestimabili pezzi appartenuti ad Antonio Stradivari; appena usciti non mancate di fare tappa anche alla casa del celebre liutaio e alle adiacenti botteghe artigianali. Sempre in centro, vale poi una visita anche il Museo Civico Ala Ponzone, che conserva tra le sue oltre 200 opere anche il “San Francesco in meditazione” del Caravaggio e “L’Ortolano” dell’Arcimboldo. Se conoscete già la città, potete raggiungere in pullman Cremona, per poi partire di qui ed esplorare la provincia seguendo uno dei tanti itinerari storici e naturalistici disponibili, come le vicine città murate di Pizzighettone e Soncino, o la bella Crema, senza dimenticare un’escursione a piedi o in bicicletta nel Parco delle ex Colonie Padane o nel Parco al Po.

Cremona : Cultura e Storia

Leggenda vuole che Cremona sia stata fondata da Ercole in persona; in realtà la città fu prima un insediamento etrusco e in seguito un municipio romano, vero e proprio baluardo militare contro le invasioni galliche. Conquistata e distrutta dai Longobardi, con Carlo Magno passò al Sacro Romano Impero, diventando poi nel 1089 libero comune. Dopo le aspre lotte tra Guelfi e Ghibellini, nel 1334 Cremona entra a far parte del ducato di Milano, prima dei Visconti e in seguito degli Sforza, vivendo sotto la loro signoria un periodo particolarmente fiorente e di grande rinascita culturale. Nel 1441 venne addirittura scelta per celebrare le nozze tra Francesco I Sforza e Bianca Maria Visconti – durante le cui celebrazioni si dice sia stato servito per la prima volta il torrone cremonese. I secoli successivi, così come per il resto del Nord Italia, sono un susseguirsi di lotte e dominazioni straniere differenti, prima ad opera degli spagnoli, poi degli austriaci e dei francesi. Nonostante questo, la città si mantenne sempre vivace, soprattutto in campo artistico, diventando celebre soprattutto per essere patria di grandi maestri liutai. Tornata all’Austria, nel 1848, durante le Cinque Giornate di Milano, la città venne coinvolta nei moti Risorgimentali, per poi in seguito unirsi all’esercito sabaudo e nel 1861 entrare a far parte a buon diritto del regno d’Italia.

Vita notturna a Cremona

Se avete deciso di visitare Cremona con i nostri comodi autobus non mancate di regalarvi almeno una serata all’insegna del gusto e del divertimento in città: il centro storico infatti è ricco di localini per l’aperitivo e ristoranti, ma anche di pub, cocktail bar e discoteche per il dopo-cena, senza dimenticare un calendario ricco di eventi, festival e concerti che animano la night life cremonese durante tutto il corso dell’anno. I più golosi, poi, saranno conquistati dai numerosi prodotti tipici e da una tradizione gastronomica di tutto rispetto. Da assaggiare come antipasti, gli ottimi insaccati e i formaggi, come il salame IGP o il Salva Cremasco DOP; ma c’è spazio anche per squisiti primi e secondi importanti, come le paste ripiene (ad esempio, i marubini in brodo, i tortelli cremaschi e i blisgon casalaschi) o il gran bollito cremonese, preparato con ben cinque diversi tagli di carne. Menzione d’onore, infine, va a due ricette simbolo di Cremona, che sono divenute talmente celebri da essere immancabili sulle tavole degli italiani durante le feste: la mostarda, con senape e pezzi di frutta candita, e il torrone, che si dice venne creato in occasione delle nozze tra Bianca Maria Visconti e Francesco Sforza e che ogni novembre viene celebrato dalla tradizionale Festa del Torrone.


Scopri Cremona grazie ai consigli di Virgina

Sono nata e cresciuta a Milano. Amo la mia città e i sui angoli segreti, ma appena posso parto zaino in spalla all’avventura, dal Grande Nord all’Oriente. Mi piace cucinare, ballare e curiosare tra le bancarelle di libri usati. Leggo voracemente e ho una passione sfegatata per l’India e la sua letteratura. Scrivo tanto, di tutto e da sempre. Ma da qualche anno è diventato anche il mio lavoro.


I servizi a bordo sono soggetti a disponibilità