hero image

Autobus per e da Senigallia

Nuove tratte e collegamenti

Ti accompagniamo nei tuoi spostamenti all’interno della stessa regione e verso gli aeroporti
Scopri di più

Misure di sicurezza

Per rendere il viaggio sicuro e confortevole, garantiamo elevati standard igienici.
Maggiori informazioni

Pagamenti rapidi e sicuri

Ti offriamo la possibilità di pagare in contanti o con le carte PayPal, Visa, Mastercard e PostePay.
Prenotazione

97% di clienti soddisfatti!

Elevati standard qualitativi, professionalità e tratte imbattibili rendono i nostri clienti soddisfatti!
Recensioni dei clienti

In questa pagina

Le linee più popolari Fermate autobus Guida della città

Fermate autobus a Senigallia

Attenzione: sul biglietto verranno riportate le informazioni più aggiornate relative all'indirizzo.

Senigallia (stazione FS)

Scopri tutte le destinazioni

Scegli tra più di 2.500 destinazioni di viaggio in 37 paesi.

Esplora la mappa
Senigallia: Informazioni rapide
Città raggiungibili direttamente

14

Numero di fermate

1

Paese

Italia

Viaggi ecocompatibili?

Scopri di più su Senigallia

Informazioni generali su Senigallia

Senigallia è una città delle Marche che sorge sulla costa medio adriatica e si trova a 28 km da Ancona e a circa 35 km da Pesaro. È la seconda cittadina più popolosa della regione e una delle mete turistiche principali, grazie soprattutto alla famosa spiaggia di velluto che attrae turisti provenienti dall’Italia e dall’Europa. Potrai comodamente raggiungere questa città con un autobus FlixBus entrando nel cuore della città senza alcuno stress. Dal 1997 riceve regolarmente la Bandiera Blu dalla FEE (Foundation for Environmental Education) come riconoscimento per la qualità delle acque del mare, dei servizi in spiaggia e dell’attenzione all’ambiente. Oltre alla zona marina, il centro storico di Senigallia offre ai turisti un luogo affascinante da visitare, dai portici che si affacciano lungo il fiume Misa, alle diverse chiese e cattedrali, alla Rocca Roveresca spesso sede di sagre, mercatini e manifestazioni cittadine. Il territorio è perlopiù pianeggiante ma attorniato da colline che si affacciano sul mare. Il clima è freddo e umido in inverno e caldo e afoso in estate, con piogge poco frequenti e nevicate praticamente assenti. Il nome della città deriva dal termine Snigaja del dialetto gallo-piceno che è ancora quello predominante nella città. È diverso dal dialetto parlato nella provincia di Ancora, più simile invece a quelli di Pesaro e Urbino la cui influenza è molto presente sia nell’accento che nella cultura dei senigalliesi.

Giro turistico di Senigallia

Il bello di Senigallia è che potete godervi un’intera giornata di mare e poi spostarvi facilmente nel centro storico per visitare la città e sorseggiare un Verdicchio DOC con vista sulla Rocca Roveresca. Questo monumento, che prende il nome dai committenti, i Della Rovere, risale all’epoca romana e, dopo una serie di restaurazioni avvenute nelle diverse epoche della storia della città, è oggi il luogo più visitato di Senigallia e ospita spesso eventi musicali, manifestazioni ludiche e sagre cittadine. Tra le architetture religiose vale la pena ricordare la Chiesa della Croce risalente al 1608, che mescola in modo elegante lo stile rinascimentale dell’esterno con quello barocco dell’interno. Anche la Chiesa di San Pietro Apostolo nonché Duomo della città merita di essere ricordata perché più volte ricostruita e ristrutturata a causa di danni subiti dopo numerosi terremoti. L'area archeologica "La Fenice", situata vicino all’omonimo teatro e che vale la pena di visitare, è uno scavo archeologico che ha portato alla luce alcune tabernae e una domus signorile di epoca romana. Spostandovi verso il mare troverete la Rotonda a Mare, nata per scopi ricreativi e oggi sede di convegni e mostre durante tutto il periodo estivo. Cosa state aspettando? Prenotate subito un viaggio in pullman per questa splendida città!

Senigallia : Cultura e Storia

Senigallia è stata fondata tra il 389 e il 383 a.C. dalla tribù gallica dei Senoni. Cadde ben presto in mano ai romani, che costrinsero i galli a ritirarsi. Passò poi sotto il dominio bizantino formando con Ancona, Fanum Fortunae (Fano), Pisaurum (Pesaro) e Ariminum (Rimini) la cosiddetta Pentapoli bizantina. Dal XV secolo in poi fu dominata dai Malatesta che eseguirono delle importanti opere di ristrutturazione della città e che la salvarono in questo modo da un sicuro declino. Fu poi la volta di Cesare Borgia e i Della Rovere, che diedero la forma attuale alla famosissima rocca, simbolo della città. A partire dall’Unità d’Italia Senigallia è diventata il centro nevralgico del turismo della provincia di Ancona. Nel corso degli anni sono nati i primi bagni e la città è diventata sempre più meta di svago e relax. Il centro mantiene la propria importanza storica e anche culturale grazie alla presenza del Teatro Fenice, sorto nel 1830 e ricostruito nel 1838 a seguito di un incendio, da cui deriva il nome attuale. Il teatro è tuttora aperto e molto apprezzato da turisti e gente del posto. La cucina del luogo, parte integrante della cultura, prevede piatti tipici come la grigliata e la frittura di pesce che potrete gustare nei ristoranti situati sul lungomare o in spiaggia. Lo stesso vale per il Brodetto alla senigalliese che vale la pena assaggiare nelle trattorie sparse per le viuzze del centro storico.

Vita notturna a Senigallia

Senigallia è una città viva, soprattutto d’estate, ma anche nei mesi invernali grazie anche alla sua vicinanza a molte città universitarie come Urbino e Pesaro. Qualunque sia il periodo in cui vogliate programmare il vostro viaggio in autobus, sicuramente non avrete tempo di annoiarvi. Il lungomare è costellato di trattorie, pub, bar e locali per gustare deliziosi aperitivi, cenare sotto le stelle e degustare un dolce o un digestivo ascoltando il rumore delle onde del mare. Se preferite cenare tra le mura della città, non mancano ristoranti e locali notturni e pub in cui trascorrere il pre e il post cena. Senigallia è al tempo stesso romantica e, dunque, ideale per una serata o un weekend per due persone e vivace e dinamica per potersi divertire tra amici, ballando al Mamamia per tutta la notte. Infine è anche la città della musica e ospita numerosi festival, specialmente nel periodo estivo, come la Festa della Musica del 21 Giugno, il Summer Jumboree un evento dedicato alla musica anni ’50 che si svolge ad Agosto per un’intera settimana e la notte bianca o Notte della Rotonda, per celebrare la riapertura della rotonda avvenuta nel 2006 con musica e spettacoli dal vivo sparsi per tutta la città.


I servizi a bordo sono soggetti a disponibilità