§§ geoTextTitle §§

§§ geoLinkText §§

Autobus per e da Benevento da 4,99€

Tutti i nostri autobus sono dotati di sedili ampi e comodi, wc a bordo, Wi-Fi gratuito e prese di corrente.

Comfort a bordo

Tutti i nostri autobus sono dotati di sedili ampi e comodi, wc a bordo, Wi-Fi gratuito e prese di corrente.

Servizi a bordo
Tutti i passeggeri possono viaggiare con 1 bagaglio a mano e 1 bagaglio da stiva (max 80 x 50 x 30 cm).

Bagagli

Tutti i passeggeri possono viaggiare con 1 bagaglio a mano e 1 bagaglio da stiva (max 80 x 50 x 30 cm).

Informazioni aggiuntive
Disponiamo dei seguenti metodi di pagamento Paypal, Visa and mastercard, postepay, and cash.

Pagamenti rapidi e sicuri

Disponiamo dei seguenti metodi di pagamento Paypal, Visa and mastercard, postepay, and cash.

Prenotazione
Elevati standard qualitativi, professionalità e tratte imbattibili rendono i nostri clienti soddisfatti!

97% di clienti soddisfatti!

Elevati standard qualitativi, professionalità e tratte imbattibili rendono i nostri clienti soddisfatti!

Recensioni dei clienti

I tuoi orari dell'autobus per Benevento

Cerca gli orari da
a
Seleziona i giorni
Partenza
ritorno
Giorni Transfer Part. Durata Arr. Da
§§ getWeekdayString(connection.weekdays) §§ §§ connection.interconnection_transfers.length §§ §§ formatTimeFilter(connection.departure.timestamp, connection.departure.tz) §§ §§ formatDuration(connection.duration.hour, connection.duration.minutes) §§ §§ formatTimeFilter(connection.arrival.timestamp, connection.arrival.tz) §§ §§ connection.price > 0 ? formatPrice(connection.price) : 'Prenota ora' §§
Durata: §§ connection.duration.hour §§:§§ connection.duration.minutes < 10 ? '0' + connection.duration.minutes : connection.duration.minutes §§
Durata del transfer : §§ connection.interconnection_transfers[tripIndex-1].duration.hour < 10 ? '0' + connection.interconnection_transfers[tripIndex-1].duration.hour : connection.interconnection_transfers[tripIndex-1].duration.hour §§:§§ connection.interconnection_transfers[tripIndex-1].duration.minutes < 10 ? '0' + connection.interconnection_transfers[tripIndex-1].duration.minutes : connection.interconnection_transfers[tripIndex-1].duration.minutes §§
§§ stop.departure.timestamp + '000' | date :'HH:mm' : stop.departure.tz §§ §§ stop.station.name §§
info  
§§ viaStop.station.name §§ §§ viaStop.station.name §§,  ...,  §§ viaStop.station.name §§ ,
§§ stop.arrival.timestamp + '000' | date :'HH:mm': stop.arrival.tz §§ §§ stop.station.name §§
info
§§ stop.arrival.timestamp + '000' | date : 'HH:mm' : stop.departure.tz §§ §§ stop.departure.timestamp + '000' | date : 'HH:mm': stop.departure.tz §§
§§ stop.station.name §§
Tariffa sull'autobus: §§ formatPrice(getPriceAtBus) §§ Non indicata

Se la voce bagni termali rientra tra le cose che ti interessano, potresti anche visitare queste città:

Scopri Benevento grazie ai consigli di Virgina

Virgina Sono nata e cresciuta a Milano. Amo la mia città e i sui angoli segreti, ma appena posso parto zaino in spalla all’avventura, dal Grande Nord all’Oriente. Mi piace cucinare, ballare e curiosare tra le bancarelle di libri usati. Leggo voracemente e ho una passione sfegatata per l’India e la sua letteratura. Scrivo tanto, di tutto e da sempre. Ma da qualche anno è diventato anche il mio lavoro.
Milano
29 anni
Backpacker

Scopri di più su Benevento

Una piazza a Benevento

Informazioni generali su Benevento

Terra di storia e di misteri, di stregonerie e grandi battaglie, Benevento è una delle mete turistiche più apprezzate della Campania. Perché dunque non dedicarle un weekend di fuga all’insegna della cultura, ma anche del divertimento in compagnia? Con i nostri autobus il viaggio sarà comodo, veloce, economico e soprattutto senza stress: provare per credere. La città è situata in una conca attraversata dai fiumi Sabato e Calore, nella storica regione del Sannio, proprio al centro dell'Appennino, in posizione quasi equidistante tra mar Tirreno e mar Adriatico, ed è circondata da alte colline. Il suo centro storico è piccino ma estremamente ricco e vivace: l’ideale per essere visitato a piedi, alla ricerca di scorci caratteristici e tracce di un passato antico e glorioso. Benevento infatti offre ai turisti un patrimonio storico e artistico di grande interesse, conservando le tracce delle diverse dominazioni – come quella sannitica e romana, longobarda e pontificia – attraverso cui è passata. Basti pensare al suo bel castello o alla Chiesa di Santa Sofia, inserita dal 2011 nel Patrimonio Mondiale dell’Unesco, alle rovine romane oggi visitabili e ad uno splendido museo a cielo aperto come il celebre Hortus Conclusus di Mimmo Paladino. A ciò si aggiunge un’importante tradizione enogastronomica, capace di portare in tavola tutte le eccellenze del territorio beneventano. Una su tutte? Il celebre liquore Strega: nato proprio a Benevento nel 1860 grazie a Giuseppe Alberti e dal 1947 divenuto sinonimo anche del prestigioso premio letterario, lo Strega prende nome da una leggenda secondo cui la città campana sarebbe stata nel corso dei secoli il luogo di riunione prediletto da tutte le streghe italiane. I più curiosi e gli amanti del mistero non mancheranno di seguirne le tracce, dal culto di Iside durante l’impero di Domiziano fino alle persecuzioni dell’Inquisizione nel XVII secolo.

Una statua in piazza a Benevento

Giro turistico di Benevento

Benevento è una piccola città ed è perfetta per essere scoperta a piedi. Immergetevi nel suo fascino antico: i nostri autobus vi lasceranno a pochi passi dal centro storico, in modo da poter cominciare comodamente il vostro tour. Cominciate dalla Chiesa di Santa Sofia, dal 2011 Patrimonio Mondiale dell’Unesco: edificata nel 760 dal duca Arechi II, è un piccolo gioiello dell’architettura longobarda e con il suo chiostro – che ospita parte del Museo Sannio –  vale senz’altro una visita. A poca distanza troverete invece l’Hortus Conclusus, un vero museo a cielo aperto che, grazie alle installazioni permanenti di Mimmo Paladino, conduce lo spettatore all’interno di un suggestivo percorso nell’orto dell’ex convento medievale di San Domenico. Continuando a camminare dirigetevi poi verso la Rocca dei Rettori, comunemente detta Castello di Benevento, che con il Torrione e il Palatium rappresenta uno dei monumenti più significativi della città. Per gli amanti dell’archeologia, due tappe imperdibili sono invece il maestoso Arco di Traiano e il suggestivo Teatro Romano che, costruito per volere di Adriano, ospita ancora oggi eventi musicali e teatrali. Non dimenticate anche un’istituzione come lo Spazio Strega che, oltre ad un fornitissimo store – i più golosi non potranno resistere! –, offre un interessante percorso museale tra la storia e i segreti dell’azienda beneventana. Rimanendo in tema, se le vicende delle celebri streghe di Benevento vi incuriosiscono non perdete una visita al Museo a loro dedicato, tra storia, mito e curiosità sulle antiche janare. Infine vi consigliamo una gita  lontana dagli itinerari turistici più battuti, nella contrada Pacevecchia, nella parte alta di Benevento: qui si trovano l’Osservatorio Astronomico del Sannio, il più grande d'Italia, e la Villa dei Papi, costruita nel 1696  dopo un grande terremoto che devastò la città, per volere dell'arcivescovo Vincenzo Maria Orsini, divenuto poi papa Benedetto XIII.

Un arco trionfale a Benevento

Benevento : Cultura e Storia

Leggenda narra che la fondazione di Benevento sia avvenuta per mano di Diomede, giunto in Italia dopo la distruzione di Troia. L’eroe avrebbe lasciato in dono alla città le zanne del cinghiale caledonio che nel corso del Medioevo divenne un vero e proprio simbolo per Benevento, tanto da comparire sul suo stemma comunale. Fuori dal mito, sembra che la zona fosse abitata già dal paleolitico, mentre l’origine dell’abitato – con il nome di Maloenton, da cui quello latino di Maleventum – si fa risalire al popolo degli Osci e successivamente ai Sanniti, fieri nemici di Roma. Una volta conquistata dai Romani e rinominata Beneventum, la città divenne particolarmente ricca e fiorente, anche grazie alla sua posizione strategica sulla via Appia. Con il crollo dell’Impero, Benevento venne ripetutamente invasa, vedendo il passaggio dei Visigoti, dei Vandali e dei Goti. Fu poi a lungo un ducato longobardo (sotto cui, si dice, divenne il luogo di ritrovo d’eccellenza per le streghe d’Italia) e, dopo una breve parentesi sotto i Normanni, fu trasformata in un’enclave pontificia nel Regno di Napoli. La città rimase così sotto il dominio papale per secoli, nonostante gli aspri scontri con l’Impero e la lotta per le investiture. Un episodio divenuto particolarmente celebre per tutto il territorio campano è proprio quello della battaglia di Benevento del 1266, durante la quale le truppe guelfe di Carlo d’Angiò si scontrarono con quelle ghibelline di Manfredi di Sicilia, che proprio qui perse la vita.  onostante gravi periodi di difficoltà, dovuti a pestilenze e terribili terremoti, Benevento continuò a prosperare sotto il dominio pontificio fino alla fine del XVIII secolo. Con l’arrivo delle truppe napoleoniche in Italia la città fu per un breve periodo assoggettata ai francesi, per poi tornare ai papi fino al 1860 quando, grazie ai garibaldini, venne annessa al Regno d’Italia.

Una piazza a Benevento di notte

Vita notturna a Benevento

Se avete deciso di visitare Benevento con i nostri comodi autobus non mancate di scoprirla anche “by night”, regalandovi una serata all’insegna del gusto e del divertimento. In uno dei tanti locali e ristoranti del centro potrete sperimentare la tipica cucina beneventana, alla scoperta dei prodotti tipici sanniti e dei suoi eccellenti vini, come l’Aglianico e la Falanghina. I primi piatti sono indiscutibilmente dominati dalle paste fresche fatte in casa – ad esempio i cavatelli, i cecatielli, i cazzarielli, le lagane – che vengono condite con importanti sughi di carne, legumi o verdure: provate ad esempio i cavatelli con i broccoli. Oppure lasciatevi tentare da una piatto dall’anima beneventana sin dal nome, come la zuppa delle streghe, con ortaggi di stagione, crostini e noci. Da assaggiare anche le fiavole (dei rustici con uova e formaggio), i panzerotti di S. Giuseppe, con ripieno di ceci e cannella, e il mugniatiello, un involtino a base di interiora di agnello, prezzemolo, aglio, peperoncino e legumi. Per concludere in dolcezza, vince su tutto il tipico torrone di Benevento, possibilmente accompagnato da un digestivo come il celebre liquore Strega, che non solo ha dato il nome al famoso premio letterario, ma con il suo sapore particolare e il suo iconico color giallo è davvero un’istituzione in città. Per il dopo cena il nostro consiglio è quello di scegliere uno tra i diversi pub del centro, che si animano soprattutto nel weekend e riserveranno qualche gradita sorpresa agli amanti della birra. Per andare a ballare in discoteca bisogna spostarsi appena fuori città, ma non scordate di tenere sempre d’occhio il calendario, particolarmente ricco di eventi, festival e concerti che animano la movida cittadina soprattutto in estate. Qualche esempio? Da segnare in agenda: il BCT (Benevento Cinema e Televisione) e il Benevento Città Spettacolo.

Fermata autobus a Benevento

Informazioni importanti su Benevento

Biglietti autobus a partire da 4,99€
Numero di collegamenti da Benevento 43
Numero delle fermate autobus a Benevento 1
Paese Italia