§§ geoTextTitle §§

§§ geoLinkText §§

Autobus per e da Sorrento da 9,99€

Tutti i nostri autobus sono dotati di sedili ampi e comodi, wc a bordo, Wi-Fi gratuito e prese di corrente.

Comfort a bordo

Tutti i nostri autobus sono dotati di sedili ampi e comodi, wc a bordo, Wi-Fi gratuito e prese di corrente.

Servizi a bordo
Tutti i passeggeri possono viaggiare con 1 bagaglio a mano e 1 bagaglio da stiva (max 80 x 50 x 30 cm).

Bagagli

Tutti i passeggeri possono viaggiare con 1 bagaglio a mano e 1 bagaglio da stiva (max 80 x 50 x 30 cm).

Informazioni aggiuntive
Disponiamo dei seguenti metodi di pagamento Paypal, Visa and mastercard, postepay, and cash.

Pagamenti rapidi e sicuri

Disponiamo dei seguenti metodi di pagamento Paypal, Visa and mastercard, postepay, and cash.

Prenotazione
Elevati standard qualitativi, professionalità e tratte imbattibili rendono i nostri clienti soddisfatti!

97% di clienti soddisfatti!

Elevati standard qualitativi, professionalità e tratte imbattibili rendono i nostri clienti soddisfatti!

Recensioni dei clienti

Se la voce spiagge rientra tra le cose che ti interessano, potresti anche visitare queste città:

Scopri Sorrento grazie ai consigli di Virgina

Virgina Sono nata e cresciuta a Milano. Amo la mia città e i sui angoli segreti, ma appena posso parto zaino in spalla all’avventura, dal Grande Nord all’Oriente. Mi piace cucinare, ballare e curiosare tra le bancarelle di libri usati. Leggo voracemente e ho una passione sfegatata per l’India e la sua letteratura. Scrivo tanto, di tutto e da sempre. Ma da qualche anno è diventato anche il mio lavoro.
Milano
28 anni
Backpacker

Scopri di più su Sorrento

Informazioni generali su Sorrento

Terra dei colori e delle sirene, dei giardini e dei limoni: nel corso del tempo Sorrento è stata chiamata con tanti nomi quante sono e sue differenti vocazioni. Pittoresca, suggestiva inconfondibile: da secoli non smette di affascinare curiosi e turisti che vengono da ogni parte del mondo per visitarla. Patria del grande Torquato Tasso, ma anche luogo d’ispirazione di intellettuali e artisti, da Goethe a Dickens, Sorrento è uno di quei posti che tutti, almeno una volta nella vita, dovremmo poter visitare: quale occasione migliore, dunque, di un viaggio economico e confortevole con i nostri autobus per farvi conquistare dalle sue bellezze? Situata a pochi chilometri da Napoli, la città sorge su una maestosa terrazza tufacea che domina il Golfo e tutta la costiera Sorrentina, regalando vedute imperdibili. Ammirate gli scorci mozzafiato che regala ad ogni angolo, abbandonatevi al piacere di passeggiare nel suo vivace centro storico, tra chiese, palazzi e monumenti, prendete il fresco nei suoi giardini che profumano di agrumi, concedetevi un po’ di relax nelle sue marine. E poi perdetevi nel reticolo di viuzze ricche di negozietti e botteghe artigianali, fate una pausa in uno dei tanti caffè e fatevi conquistare dal calore dei suoi abitanti, così come dalle ghiotte leccornie della sua tradizione gastronomica. Con la bella stagione non fatevi sfuggire l’occasione di fare un tuffo dove l’acqua è più blu, mentre sotto le feste non perdete gli eventi dedicati al Natale, che trasformano la città in un vero presepe. In un azzeccato mix di cultura e divertimento, bellezze artistiche e incantevoli paesaggi, quella a Sorrento sarà una vacanza che non dimenticherete.

Sorrento città

Giro turistico di Sorrento

I nostri comodi autobus vi lasceranno direttamente nel centro di Sorrento: così potrete comodamente muovervi a piedi per visitarla. Cominciate da Piazza Tasso, intitolata al grande poeta e cuore pulsante della vita cittadina: passeggiando tra bar, negozi e ristoranti, vi imbatterete nella statua del patrono, Sant’Antonino Abate, nella casa Correale con il suo bel cortile maiolicato e nella chiesa di Santa Maria del Carmine. A poca distanza troverete invece quello che è forse il luogo abbandonato più fotografato al mondo: il suggestivo Vallone dei Mulini che, inagibile, può essere ammirato solo dall’alto. Vale da solo il viaggio. Imperdibile, poi, una visita alla collezione del Museo Correale, con il suo fresco giardino e la terrazza-belvedere a picco sul golfo di Napoli, ma anche il Duomo di Sorrento, dagli interni barocchi, e il Sedil Dominova, con i suoi bei affreschi. Muovendovi verso il mare, incontrerete poi la Basilica di Sant Antonino Abate – da non perdere la collezione di ex voto e le ossa di cetaceo che ricordano i miracoli del Santo, il complesso conventuale di San Francesco, con la chiesa, il magnifico chiostro e il monastero, e la Villa Comunale, che regala una vista mozzafiato e da cui potrete raggiungere in ascensore il porto della Marina Piccola. Qui potrete fermarvi a riposare sulle spiaggette ghiaiose di Sorrento, le stesse che troverete anche alla Marina Grande, l’antico borgo di pescatori, celebre per i suoi ristoranti e le romantiche atmosfere. In realtà, per godere di un mare cristallino e di spiagge rilassanti vi converrà però spostarvi: da segnalare sono i celebri Bagni della Regina Giovanna, ma anche le vicine Puolo e Nerano.

Sorrento storica

Sorrento : Cultura e Storia

Leggenda vuole che Sorrento sia stata fondata da Ausone, figlio di Ulisse e della maga Circe. A livello popolare si fa risalire il suo nome alla parola Sirenide, identificando la zona come terra di quelle stesse sirene che avrebbero tentato Odisseo durante i suoi viaggi. In realtà il toponimo Surrentum deriva probabilmente da un verbo greco syrréo che indica il confluire di due fiumi, fatto che effettivamente corrisponde alla realtà geografica del luogo. Dal punto di vista storico, il nucleo abitativo della città risale già ad epoca etrusca, vedendo nel tempo l’influenza di diverse popolazioni: prima gli Osci e i Greci, poi i Romani. Anche l’epoca Medievale è caratterizzata da un variegato susseguirsi di popolazioni dominatrici: dai Goti ai Longobardi, dai Bizantini ai Normanni, fino agli Angioini. Questi resero Sorrento un centro ricco e fiorente, soprattutto per via degli intensi scambi commerciali, nonostante una serie di eventi negativi che misero a dura prova la città e i suoi abitanti: nel 1558 venne distrutta e saccheggiata da un gruppo di pirati turchi; nel 1648 fu protagonista di una sommossa antispagnola capeggiata da Giovanni Grillo; nel 1656 scoppiò una grande epidemia di peste. Alla fine del ‘700 Sorrento aderì alla Repubblica Partenopea nella lotta fra repubblicani e borbonici, per poi passare definitivamente sotto il potere dei Borboni. In questo periodo, dall’inizio del XVIII, sboccia la vocazione turistica della città, che venne inserita tra le mete predilette dai giovani dell’aristocrazia europea per i loro Grand Tour, trovandosi nel tempo ad ospitare personalità del calibro di Lord Byron, Jhon Keats, Walter Scott, Goethe e Wagner. Nel 1861 venne ufficialmente annessa al Regno d'Italia, seguendo da lì in avanti il destino del Paese.

Sorrento di notte

Vita notturna a Sorrento

Sorrento è da sempre una città dalla vocazione fortemente turistica, pertanto, soprattutto d’estate, regala il meglio di sé, offrendo tantissime occasioni di svago ed intrattenimento, anche la sera. Ma non rimarrete delusi nemmeno nel periodo natalizio, quando, tra luci, colori e decorazioni, Sorrento si trasforma in un suggestivo presepe vivente, in grado di far rimanere a bocca aperta grandi e piccini. La tradizione culinaria sorrentina si basa sui prodotti tipici del territorio e vede protagonisti sapori e profumi di mare come di terra. Regalatevi una cena in uno dei tanti ristoranti del centro – per tutte le tasche: da quelli stellati fino alle tipiche trattorie – alla scoperta di prelibatezze quali gli gnocchi alla sorrentina, i cannelloni alla ricotta, la parmigiana di melanzane e il polpo in casseruola. Ad aspettarvi, dulcis in fundo, gustosi dessert e fine pasto dalle note agrumate, come il classico limoncello, la delizia al limone, il babà, ma anche le zeppole, le sfogliatelle e il liquore nocino. Per il dopo-cena, lanciatevi alla scoperta di una vivace Sorrento by night. Durante tutto il corso dell’anno sono diversi i locali e i pub in città dove poter gustare dell’ottima birra o un cocktail in compagnia – la zona più frequentata dai ragazzi è quella del Corso – e magari finire la serata in una delle diverse discoteche che si trovano fuori dal centro storico. In primavera e in estate, invece, è molto piacevole passeggiare per le strade più frequentate – magari mangiando un buon gelato – o anche fare tardi negli chalet sulla spiaggia o sugli scogli che offrono sia musica dal vivo che dj set fino all’alba...ovviamente con vista mare! Cosa state aspettando? Non vi è venuta voglia di prenotare subito un pullman per questa meravigliosa città!

Fermata autobus a Sorrento

Informazioni importanti su Sorrento

Biglietti autobus a partire da 9,99€
Numero di collegamenti da Sorrento 2
Numero delle fermate autobus a Sorrento 1
Paese Italia